Recupero Post-Operatorio

Prima settimana

Il trattamento chirurgico viene eseguito di solito in regime day-hospital, non essendo necessario ricovero, anche in caso di procedura bilaterale. Lo stesso giorno dell'intervento, con l'uso di calzature post-operatorie, è possibile poggiare i piedi in terra per eseguire piccoli spostamenti in casa, strettamente necessari per l'igiene personale (5-6 spostamenti al giorno da 40-60 passi alla volta).
Non c'e' bisogno di utilizzare le stampelle. A riposo i piedi operati devono essere mantenuti in lieve elevazione.

Seconda-quarta settimana

La fasciatura post-operatoria e le scarpe post-operatorie tipo PODALUX (un paio, anche nel caso in cui viene operato soltanto un piede) vengono indossate per 4 settimane. In quel periodo la fasciatura viene sostituita 2 volte e rimossa dopo 28 giorni.

Dalla seconda settimana il paziente può raddoppiare il numero degli spostamenti consentiti, da 5-6 a 10-12 al giorno, sempre da 40-60 passi. Deve mantenere i piedi in elevazione quando non cammina.

Dopo 4 settimane il bendaggio viene rimosso. Il piede può essere bagnato e possono essere indossate calzature comode con la tomaia alta e morbida. Il paziente incomincia a camminare normalmente senza limitazioni.
Può uscire e fare passeggiate.
Può riprendere la guida.
E' vietata la corsa per altri due mesi, ma si può ritornare in palestra per iniziare tutte le attività sportive che non la includano. Il nuoto è particolarmente consigliato.


Secondo mese

Può essere utile un ciclo di fisioterapia per garantire flessibilità articolare e il drenaggio dell'edema residuo.


Dopo il Terzo Mese

Verrà eseguito un controllo radiografico per confermare l'avvenuta consolidazione dell'osteotomia. A questo punto può essere iniziata l'attività sportiva comprendente la corsa.